Tu sei qui

Interfaccia

Lo strumento riconosce la presenza di un liquido tramite un sistema a prisma che sfrutta la differenza di indice di rifrazione tra aria e liquido e ne misura la conduttività tramite le punte in acciaio presenti sul puntale. Un microprocessore confronta il segnale dei due sensori e determina se il puntale si trova in aria, in un liquido conduttivo (acqua) o in un liquido non conduttivo (idrocarburi), consentendo così di individuare con elevata precisione lo spessore di eventuali strati surnatanti e subnatanti. L'emissione di un segnale acustico diverso in funzione del liquido che viene incontrato durante la discesa permette, grazie al cavo millimetrato, il calcolo dello spessore.
Lo strumento viene equipaggiato con:
  • nastro millimetrato in acciaio inox ad alta resistenza rivestito in polietilene con lunghezza da 15 a 900 m
  • sensore con diametro a scelta da 11 o 16 mm
  • avvolgicavo in Nylon rivestito di polvere di alluminio
  • alloggiamento per il sensore
  • gancio per il fissaggio al pozzo
  • guida per il nastro
  • blocco per il rullo
  • borsa di trasporto
  • batteria a 9V facilmente sostituibile dall'utente
 
Contatti: 

idrogeo@ecosearch.it
+39-075-8557558

Trovaci su Facebook